Applicazione clinica di medium condizionato derivato da cellule mesenchimali amniotiche nella terapia teno-desmica del cavallo sportivo

enza sanzogni

Recenti riscontri indicano che le cellule staminali mesenchimali possono promuovere la guarigione tendinea secernendo molecole ad azione paracrina capaci di modulare la risposta infiammatoria e trofica. Per avvalorare questa ipotesi abbiamo studiato il potenziale terapeutico del medium condizionato secreto da cellule equine di derivazione amniotica (AMCs-CM) in sedici diverse lesioni spontanee di tendini e legamenti di cavalli sportivi. Un attento monitoraggio dei pazienti ha permesso di provare la sicurezza di questi trattamenti. I risultati clinici si sono rivelati favorevoli e la bassa percentuale di recidive (12,5%), rispetto ai soggetti trattati con cellule staminali da midollo osseo (BM-MSC), suggerisce che il trattamento con AMC-CM possa avere una provata efficacia. In conclusione, questo studio identifica AMC-CM come un innovativo trattamento terapeutico acellulare per le tendinopatie e desmopatie del cavallo sportivo. 

leggi l’articolo >>>