News

Ago aspirato per la diagnosi dermatologica

enza sanzogni

L’analisi dei campioni citologici da ago aspirato di un laboratorio diagnostico veterinario mostrava un’ampia varietà di patologie cutanee equine diagnosticate ma la frequenza di risultati non diagnostici era significativamente superiore rispetto al cane e al gatto …. 

Fine-needle aspiration in the diagnosis of equine skin disease and the epidemiology of equine skin cytology submissions in a western Canadian diagnostic laboratory.” Zachar EK, Burgess HJ, Wobeser BK. Can Vet J. 2016 Jun; 57 (6): 629-34.

leggi l’articolo: VET JOURNAL, 10/06/2016


Centesi caudolaterale del gomito

Stefano Tassan

L’approccio caudolaterale sembra dimostrarsi affidabile per la centesi del gomito equino. La paralisi del nervo radiale descritta secondariamente all’iniezione di anestetico locale attraverso l’approccio caudolaterale può essere dovuta alla diffusione della soluzione dalla tasca dorsale, puttosto che alla fuoriuscita presso la sede della centesi … 

Evaluation of a caudolateral approach for arthrocentesis and injection of the equine elbow joint.”Bodaan CJ, Riley CB, Engeli E. Vet Rec. 2016 Jun 16. [Epub ahead of print]

fonte: VET JOURNAL, 27/06/2016


COMMISSIONE UE: gli equini non rientrano fra gli animali da compagnia

enza sanzogni

In risposta ad una petizione di Horse angels che chiedeva una normativa unica, europea, sulla protezione degli equini la Commissione Europea ha risposto dichiarando che gli equidi “sono animali destinati alla produzione alimentare e quindi per la maggior parte animali d’allevamento. Di conseguenza il loro benessere è protetto ai sensi della direttive 98/58/CE”. Per il diritto dell’Unione “non esiste, tra gli equidi, alcuna categoria di animali da compagnia. La definizione “animali da compagnia” di cui al Regolamento UE 576/2013 esclude gli equidi”. 

La Commissione aggiunge inoltre che “prima di sottoporre a un equide un qualsiasi trattamento effettuato con un medicinale veterinario non autorizzato per animali destinati alla produzione alimentare ai sensi della direttiva 2001/82/CE, l’equide deve essere stato irreversibilmente escluso dalla macellazione mediante dichiarazione scritta nella sezione “Somministrazione di medicinali veterinari del documento di identificazione. Dopo l’esclusione dalla macellazione per il consumo umano, non vi è alcun obbligo di registrare qualsiasi trattamento farmacologico veterinario nel documento di identificazione”…

leggi l’articolo: ANMVIOGGI 14/07/2016


West nile, notizie e dati sulla diffusione

enza sanzogni

In Italia, quest’anno, sono stati notificati due casi umani in provincia di Bologna, che hanno portato ad un rafforzamento delle misure di controllo nelle zone interessate Sono state anche diramate misure preventive riguardanti i trapianti d’organo, tessuti e cellule e le trasfusioni di sangue.

La segnalazione dei casi sospetti nei cavalli è stata incoraggiata anche dalla Società italiana dei veterinari per equini (SIVE), secondo le linee guida fornite dall’Istituto zooprofilattico di Teramo: I medici veterinari pubblici e liberi professionisti sono tenuti alla sorveglianza sindromica nei cavalli. L’attività prevede la messa a punto e distribuzione di un questionario ai medici veterinari con la finalità di individuare cavalli in cui, nel periodo di attività dei vettori, si sono manifestate sindromi neurologiche riferibili alla malattia …

leggi l’articolo: ANMVIOGGI, 21/10/2016


Complicazioni della mielografia

Stefano Tassan

Si pensa che le complicazioni, piuttosto frequenti, che possono accompagnare l’esecuzione della mielografia nel cavallo possano essere associate a un cambiamento di volume del CSF (rimozione di liquor e/o aggiunta di mezzo di contrasto). Uno studio retrospettivo su 278 cavalli sottoposti a mielografia in diversi istituti ha dimostrato la segnalazione di reazioni avverse nel 34% dei casi; esse erano spesso associate ad un prolungato tempo di anestesia generale ed a un maggior volume del mezzo di contrasto. La complicanze più frequenti risultavano essere sintomi neurologici (generalmente di lieve entità e transitori) e ipertermia specifica; l’eutanasia in seguito a complicanze veniva effettuata in 5/278 cavalli (2%). 

Adverse Reactions in Horses that Underwent General Anesthesia and Cervical Myelography K.R. Mullen, M.C. Furness, A.L. Johnson, T.E. Norman, K.A. Hart, A.J. Burton, R.C. Bicahlo, D.M. Ainsworth, M.S. Thompson and P.V. Scrivani. Journal of Veterinary Internal Medicine. Volume 29, Issue 3, pages 954–960, May/June 2015

leggi l’articolo, VET JOURNAL, 04/05/2016


Aritmie cardiache

Stefano Tassan

Le aritmie sono comuni nei cavalli atleti durante e immediatamente dopo l’esercizio fisico. Molte di queste variazioni del ritmo cardiaco non sono clinicamente rilevanti. Nel cavallo si sospetta fortemente, benché non sia stato completamente compreso o provato, un legame tra alcune aritmie da esercizio e una performance scadente o tra aritmie da esercizio e morte cardiaca improvvisa (SCD) ….

Exercising arrhythmias and sudden cardiac death in horses: Review of the literature and comparative aspects (pages 406–413 C. Navas de Solis. Equine Veterinary Journal. Volume 48, Issue 4, pages 406–413, July 2016

leggi l’articolo: VET JOURNAL, 15/07/2016


Trattamento dei sarcoidi equini

Stefano Tassan

I sarcoidi equini presentano un elevato tasso di recidiva ai trattamenti, sia medici che chirurgici: in un recente studio sono stati analizzati i risultati di diversi approcci terapeutici, comprendenti  elettrochirurgia, elettrochirurgia con applicazione intralesionale di perle contenenti cisplatino, somministrazione topica di imiquimod o aciclovir, criochirurgia, iniezione di vaccino con bacillo di Calmette-Guerin o iniezione intralesionale di farmaci contenenti platino. L’exeresi mediante elettrochirurgia pare essere la tecnica che garantisce la maggiore percentuale di successo (assenza di recidiva a 6 mesi).

Treatment of sarcoids in equids: 230 cases (2008–2013)” Maarten Haspeslagh, Lieven E. M. Vlaminck, Ann M. Martens. Journal of the American Veterinary Medical Association. August 1, 2016, Vol. 249, No. 3, Pages 311-318

leggi l’articolo: VET JOURNAL, 25/07/2016


EquibioSafe, il controllo delle malattie in un App

enza sanzogni

EquibioSafe” è una App gratuita, disponibile per iPhone e iPad, progettata da veterinari e indirizzata ad addestratori al fine di offrire un supporto per la gestione delle patologie contagiose. L’app è stata realizzata  da Horserace Betting Levy Board (HBLB) e presentata al Seminario della Thoroughbred Breeders’ Association  con il supporto della BEVA (British Equine Veterinary Association).

leggi l’articolo, ANMVIOGGI 22/07/2016


Piano nazionale per l’anemia infettiva

enza sanzogni

Visto che continuano ad essere segnalati casi di anemia infettiva degli equidi, Il Ministero della Salute ha emanato un decreto di sorveglianza che sostituisce integralmente il decreto del Ministro della sanita’ 4 dicembre 1976.

leggi l’articolo, ANMVIOGGI 27/04/2016


Ciclo estrale ed embryo transfer nella mula

enza sanzogni

Uno studio recente ha dimostrato che le mule, comunemente considerate sterili, presentano spesso cicli estrali regolari; è stata quindi tentata la fecondazione di alcuni soggetti mediante embryo trasfer con embrioni di asino. Due soggetti portavano regolarmente a termine la gravidanza, dimostrando che le mule possono essere prese in considerazione come soggetti riceventi di embrioni.  

Evidences of Regular Estrous Cycles in Mules and Successful Use of These Animals as Recipients for Donkey Embryos” Suellen M. González, Roberta G. Gomes, Anne K. Souza, Camila B. Silva, Katia C. Silva-Santos, Marcelo Marcondes Seneda. October 2015. Volume 35, Issue 10, Pages 869–872

fonte: VET JOURNAL, 14/10/2015