Frattura del trocantere

enza sanzogni

La frattura del trocantere va considerata fra le possibili diagnosi differenziali in caso di zoppia ad insorgenza acuta localizzata nella parte prossimale dell’arto posteriore. La diagnosi può essere effettuata mediante ecografia e/o esame radiografico craniolaterale-caudomediale obliquo a 25°. La terapia conservativa mediante un adeguato periodo di riposo con limitazione al movimento generalmente garantisce la guarigione funzionale della lesione, con recupero dell’attività sportiva. 

“Fractures of the third trochanter in horses: 8 cases (2000–2012)” Lélia Bertoni, Maeva Seignour, Monica C. de Mira, Virginie Coudry, Fabrice Audigie, Jean-Marie Denoix. Journal of the American Veterinary Medical Association. July 15, 2013 243 2 261-266

vedi articolo pubblicato su vet journal,  26/07/13