Ecografia Digitale

L’ Ecografia Digitale rappresenta una tecnica diagnostica ormai indispensabile che richiede però training complessi.

Consiste nell’utilizzo di onde sonore ad alta frequenza utilizzate per visualizzare strutture interne al corpo. Gli ultrasuoni vengono emessi da un trasduttore (sonda), penetrano gli strati tissutali e da questi vengono riflessi verso l’esterno. Queste onde di ritorno, chiamate echi, vengono poi elaborate da un dispositivo elettronico che le trasforma in immagini.  

Applicazioni maggiori sono la diagnostica delle lesioni muscoloscheletriche, la medicina interna e la riproduzione. Sonde particolarmente sensibili permettono un’alta definizione delle strutture più superficiali (tendini) mentre altre, dette a bassa frequenza, consentono la visualizzazione di strutture particolarmente profonde (articolazione dell’anca, rene,…). Ausilio fondamentale per trattamenti eco-guidati, biopsie mirate e tutti quegli atti medici mini-invasivi che permettono miglior precisione e di conseguenza una diagnostica e terapia più efficace.

IMMAGINI:

 VIDEO: