Endoscopia

L’Endoscopia permette la visualizzazione diretta delle vie respiratorie e digestive. Si possono così diagnosticare limitazioni ad una corretta respirazione oppure fare prelievi a livello bronchiale per identificare agenti patogeni e di conseguenza approntare una terapia mirata.A carico dell’apparato digerente si possono identificare alterazioni dell’esofago, forme di gastrite o ulcere gastriche.

Trattamenti chirurgici laser possono essere effettuati attraverso l’endoscopio senza creare fastidiose ferite e evitando l’anestesia generale.

In casi particolari è possibile utilizzare l’endoscopia nella valutazione dell’apparato genitale femminile ed in particolare dell’utero (isteroscopia): questa tecnica viene utilizzata soprattutto in caso di endometriti croniche, causa di infertilità, e permette la visualizzazione della mucosa uterina ed il prelievo di eventuali campioni