Radiologia digitale diretta

impianto PII

La Radiologia Diretta (DR) rappresenta la più moderna tecnica radiografica digitale in alta definizione. Le immagini vengono acquisite direttamente da un sensore a pannello e visualizzate in un monitor in meno di 5 secondi, senza passaggi intermedi e quindi mantenendo la massima qualità e il miglior dettaglio.

Viene così superato sia il concetto convenzionale che quello di radiologia computerizzata (CR). Il principale, tra gli innumerevoli vantaggi, risiede nella possibilità di interpretazione e conoscenza immediata, fondamentale in corso di emergenze (fratture) o visite di compravendita. Un intero esame richiede pochissimo tempo e una ridotta emissione di radiazioni. L’immediatezza della visione viene sfruttata per applicazioni invasive radioguidate (particolari infiltrazioni o controllo chirurgico).

Appositi software permettono un ulteriore elaborazione dell’immagine : variazioni di contrasto, ingrandimenti e misurazioni precise perfezionano così il valore diagnostico. Le proiezioni tecnicamente standardizzate consentono di ripetere studi confrontabili e quindi di valutare obiettivamente l’evoluzione di una lesione. I radiogrammi ottenuti vengono poi archiviati e spediti elettronicamente al destinatario oppure consultati in real time in qualsiasi parte del mondo.

Il nostro servizio di radiologia digitale diretta offre due nuovi sistemi wireless Sound Eklin.  La funzione WIFI e l’assenza di fili permettono di agire più liberamente e in sicurezza intorno al cavallo. La straordinaria sensibilità dei pannelli Canon ci permette ora di realizzare radiografie del collo (anche delle porzioni caudali) e della schiena anche in campo, venendo quindi incontro alle esigenze e comodità dei proprietari, che non si vedono più costretti a trasportare i loro cavalli presso Cliniche Veterinarie. La compattezza del sistema ne permette il trasporto in qualsiasi mezzo, rendendolo ideale per eseguire esami di compravendita in qualsiasi parte del mondo. Ad ulteriore complemento, abbiamo anche introdotto dei moderni generatori radiogeni a batterie. Questo ci permette di scattare radiografie in qualsiasi luogo e condizione, anche in assenza di corrente elettrica e quindi in condizioni sinora proibitive.